(Italiano) La locandina del Bardolino Film Festival disegnata dagli studenti dell’Accademia

(Italiano) La locandina del Bardolino Film Festival disegnata dagli studenti dell’Accademia

Sorry, this entry is only available in Italiano.

Si avvicina la terza edizione di Bardolino Film Festival, evento cinematografico dell’estate sul lungolago della perla del Garda in programma dal 21 al 25 giugno, che per il 2023 conferma la collaborazione con l’Accademia di Belle Arti statale di Verona.

Avviata nel 2022 con una mostra di locandine ipotetiche del festival realizzate dagli studenti, la collaborazione tra BFF e Accademia si è ulteriormente consolidata per questa nuova edizione. Gli studenti dell’ultimo anno del Biennio magistrale in Italian Strategic Design sono stati infatti coinvolti in un workshop per la realizzazione del manifesto di Bardolino Film Festival 2023.

“Siamo fieri e orgogliosi di proseguire con questa fruttuosa collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Verona. Il lavoro avviato lo scorso anno ha portato ad ottimi risultati, così abbiamo deciso di proseguire su quella strada e affidare a questi giovani creativi la realizzazione dell’immagine del festival” dichiara Franco Dassisti, direttore artistico del BFF. “È bello vedere il coinvolgimento e la creatività con cui gli studenti si sono approcciati a questa iniziativa, e scoprire il loro sguardo sul cinema è interessante”.

Undici tra gli studenti del corso, a partire dal tema dell’anno “In viaggio…sulla strada e nell’anima”, hanno elaborato e proposto 19 locandine (illustrate o fotografiche) che raccontano le varie declinazioni di questo tema, dall’on the road al viaggio nell’anima inteso come introspezione e scoperta del sé.

Tra le 19 opere proposte, quella selezionata come manifesto dell’edizione 2023 del Bardolino Film Festival è stata realizzata da Lucrezia Picariello: un’illustrazione in cui una barca naviga sulle acque del Benaco circondata dall’azzurro del cielo e del mare, con una vela che si trasforma in una pellicola cinematografica.

Hanno inoltre presentato le loro opere: Giulia Bonato, Davide Cavaliere, Pietro dal Bianco, Luca Ferrandi, Martina Flori e Veronica Marchi, Francesco Gibertoni, Emilia Golino e Arnaldo Sela, Serena Gonzato.  

Il BFF ospiterà la mostra di tutte le locandine realizzate dagli studenti del corso, che sarà visitabile per tutto il periodo della manifestazione.

“La collaborazione tra l’Accademia di Belle Arti Statale di Verona e il Bardolino Film Festival è un esempio virtuoso di come la formazione di livello universitario, il mondo professionale e la pubblica amministrazione possano collaborare a beneficio del territorio: grazie alla partecipazione al workshop dedicato, gli studenti hanno potuto arricchire il percorso di studi magistrale in Italian Strategic Design vivendo in prima persona un’esperienza di progettazione a carattere professionale. Il risultato raggiunto è di grande soddisfazione per tutti: la proposta scelta come locandina ufficiale del BFF23 è molto incisiva, ma è da sottolineare che tutti i progetti dei ragazzi selezionati per la mostra, nell’insieme, costituiscono una collezione di opere grafiche che sono capaci di valorizzare l’essenza del luogo e il tema del festival e che sapranno amplificare la meraviglia del lungolago di Bardolino attraverso il Design Made in Verona” commenta Antonella Andriani, professore di Design e coordinatore del Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate dell’Accademia di Belle Arti statale di Verona.