Comi Vittorio

Mi sono diplomato maestro d’arte presso l’Istituto Beato Angelico Milano. Ho conseguito il diploma di laurea presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, scegliendo quale indirizzo Decorazione e Materiali. Ho fondato nel 1988 la “Vittorio Comi Plinko Password”, un laboratorio d’arte per la creazione di effetti speciali e allestimenti di scenotecnica per cinema, televisione, eventi, teatro, musei, mostre e parchi tematici. L’esperienza nella realizzazione di effetti speciali mi ha portato a collaborare anche ad eventi d’arte quali: spettacoli teatrali al Piccolo Teatro di Milano con Luca Ronconi nel “Prometeo incatenato” e “Infinities” o al Teatro Stabile di Torino con “Troilo e Cressida”; scenografie speciali per eventi nel settore della moda (Roberto Cavalli) Milano 2004, realizzazioni meccaniche ed elettroniche per mostre d’arte moderna come “La stanza del tempo” di Gaetano Pesce alla Triennale di Milano nel 2004 e “H2O” sempre di Gaetano Pesce alla Biennale di Valencia nel 2005, progettazione e realizzazione di prototipi vari quale il braciere a fiamme colorate per le Paraolimpiadi invernali del 2006 e sono stato il creatore delle “Scintille di Passione” per le Olimpiadi Invernali di Torino. Ho collaborato in qualità di supervisore per gli effetti speciali e scenografo con registi quali: Wim Wenders, Roman Polansky, Hugh Hudson, Dario Piana, Dario Argento, Wes Crawen, Gabriele Salvatores , Robert Golden, James Lima, Luca Ronconi. La mia passione per i materiali mi ha portato ad essere un artista poliedrico e curioso e sono molte le opere dei primi anni della mia carriera con l’utilizzo di materiali diversi e non convenzionali. Ho insegnato presso le Accademie di Lecce, Bari, Firenze ed ora a Milano.

Curriculum Esteso:CV Comi Vittorio
Email:vittorio.comi@accademiabelleartiverona.it